Partnership

 

Partnership per l’internazionalizzazione con    mana payam
 
IRAN: UN NUOVO MERCATO PER LE IMPRESE ITALIANE
 

Con gli accordi siglati nel luglio del 2015 si è formalmente riaperta una nuova fase delle relazioni commerciali con la Repubblica Islamica dell’Iran, la seconda economia della regione mediorientale, attesa in forte crescita nei prossimi anni. Una nazione con la quale il nostro Paese ha intrattenuto nel passato ottimi rapporti commerciali e che SACE stima possa tornare a rappresentare un rilevante sbocco di crescita del nostro export, con un incremento di circa 3 miliardi di Euro nei prossimi tre anni.

Per questo, nel novembre del 2015 The Story Group, di cui Lifonti & Company fa parte, ha siglato un accordo di collaborazione con Mana Payam Public Relations, la principale e a oggi unica società iraniana specializzata in media relations e comunicazione integrata di standard internazionale, a capitale interamente privato e con uffici anche a Dubai negli Emirati Arabi.

Grazie all’accordo, The Story Group fornirà al mercato italiano servizi resi in Iran da Mana Payam: media relations, gestione dei social media, organizzazione eventi, video strategy, branding, advertising e sviluppo contenuti. Inoltre, grazie all’elevato standing del partner iraniano, le imprese interessate potranno usufruire anche di consulenza di business development nel Paese. Mana Payam ha individuato nel gruppo italiano il partner ideale per servire i propri clienti e prospect iraniani, pubblici e privati, che stanno guardando all’Italia e all’Europa per promuovere l’immagine e le opportunità di investimento nel loro Paese.

Tra gli strumenti operativi dell’accordo spicca l’Iran Desk. Il Desk facilita nel day-by-day le attività di comunicazione e marketing delle imprese clienti italiane, rese in Iran da Mana Payam. Inoltre fornisce informazioni preliminari sul Paese e sul mercato con focus sullo scenario socio-politico e legale-normativo. Una delle attività recenti organizzate dall’iran Desk è stata la tavola rotonda Comunicazione, marketing e distribuzione in Iran, organizzata a Milano il 6 maggio 2016. 

A intervenire, introdotti dal CEO di Lifonti & Company, Diego Lifonti, e moderati da Salvatore Sagone, Fondatore e Presidente di ADC Group, sono stati Arash Vafadari, CEO di Mana Payam, Baha Sadat Tehrani, fondatore di Saziba Group of Companies, che tra le varie attività è distributore di alcuni noti marchi italiani dell’agroalimentare, tra cui Illy Caffè, e Marina Mira D’Ercole, Responsabile dei Progetti Internazionali di TEH – Ambrosetti. All’incontro è anche intervenuto Rosario Alessandrello, Presidente della Camera di Commercio Italo-Iraniana di cui The Story Group fa parte dal 2015. L’incontro è stata anche l’occasione per parlare del Forum Italy-Iran di TEH-Ambrosetti che Mana Payam e The Story Group hanno organizzato a Tehran il 16 e 17 maggio 2016 con il coinvolgimento di cinquanta CEO e imprenditori italiani, che si sono incontrati con altrettanti colleghi iraniani per dare vita a una piattaforma di business operativo.  The Story Group è inoltre l’unica realtà italiana di comunicazione  invitata a partecipare nel 2015 e nel 2016 al Forum Europa-Iran di Ginevra e di cui Mana Payam è PR partner.
 
           
tehran
 
Partnership editorial con United World / The Wordfolio

ITALY IS BACK –  UNITED WORLD/THE WORLDFOLIO


the worldfolio
Nella Primavera del 2016 The Story Group ha siglato un accordo con United World, la società editoriale che da più di vent’anni è partner esclusivo di USA Today, il quotidiano numero uno negli USA con circa 3 milioni di lettori, per la realizzazione di un progetto editoriale speciale che presentasse al pubblico americano una fotografia accurata dell’economia e politica del nostro Paese, con interviste e testimonianze  delle istituzioni e delle imprese più rappresentative.

Il report, denominato Italy is back è stato pensato per la distribuzione con USA Today a Washington DC, New York City e Houston – per un totale di 1.200.000 copie - in concomitanza con l’Assemblea Generale dell’ONU di settembre 2016, con 193 delegazioni provenienti da tutto il mondo.


usa today

 
Il progetto ha avuto ampia visibilità anche sul portale online The Worldfolio, piattaforma digitale accreditata Google News con un bacino di utenza di circa 10.000.000 di utenti e fonte di riferimento delle maggiori riviste economiche e agenzie di rating.
 
The Story Group ha collaborato con la redazione di United World nell’attività di sviluppo e promozione del progetto in Italia, promuovendone la visibilità e la conoscenza presso la business community.
 
diego lifonti